La persona giusta fa sempre la differenza.

Non siamo fatti per stare da soli ma nemmeno con chiunque.

La ricerca e selezione del personale è  una fase critica per chi vuole riuscire ad attrarre i migliori talenti sul mercato. Cosa cercare, come raggiungere i potenziali candidati, scremarli e valutarli in modo corretto accompagnandoli facilitando un inserimento di successo sono tutte attività in cui Oltremeta può aiutarti.

ricerca e selezione

La ricerca e selezione del personale è  una fase critica per chi vuole riuscire ad attrarre i migliori talenti sul mercato. Cosa cercare, come raggiungere i potenziali candidati, scremarli e valutarli in modo corretto accompagnandoli facilitando un inserimento di successo sono tutte attività in cui Oltremeta può aiutarti.

RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE

Il processo di ricerca e selezione è fondamentale per garantire una buona gestione del personale in azienda. La sorgente delle nostre risorse deve essere chiara, limpida, pulita, in grado di immettere in azienda soggetti il più possibili compatibili con le nostre esigenze attuali e i nostri bisogni di sviluppo nel medio e lungo termine.

Gli errori più comuni:

1- Mancanza di chiarezza/consapevolezza della ricerca e del fabbisogno.

Chi è la mia azienda oggi? Dove sto andando? Quali sono i miei piani di sviluppo per il futuro? A che punto sono oggi con le mie persone? Cosa funziona, cosa non funziona, cosa mi serve per migliorare subito e nel medio lungo periodo? Se non so cosa mi serve come potrà avere successo il mio inserimento.

2- Proposte inappropriate rispetto a quello che stiamo cercando

Il mercato del lavoro soprattutto di alcune figure è complicato e molto concorrenziale, quello che offro in termini non solo economici  è in grado di raggiungere l’obiettivo sperato? Sono attraente nei confronti di chi sto cercando? Non essere in linea da questo punto di vista non ci porta da nessuna parte, pubblicare annunci sarebbe solo una perdita di tempo.

3- Annunci inadeguati e non consapevolezza delle fonti di reclutamento giuste.

Ogni azienda ed ogni professionalità ha le sue specificità, conoscete le dinamiche determinanti per farvi arrivare dove desiderate, quali portali fanno al caso vostro, quali relazioni sono giuste per farvi arrivare ai candidati per voi ideali, ci avete mai pensato?

4- Non saper leggere e scremare cv.

Non tutti sanno scrivere bene un cv, o non sempre vengono espresse chiaramente tutte le informazioni che un reclutatore può cercare, saper riconoscere quello che c’è sotto un cv imperfetto è un attitudine che si impara con gli anni e l’esperienza maturata con l’azienda e sulle professionalità ricercate.

5- Oltre il colloquio c’è di più.

Spesso i colloqui di lavoro sono gli unici oggetti di selezione applicati, anche se in realtà potremmo mettere in campo molte altre strategie, in realtà anche rimanendo sui colloqui non sempre c’è chiarezza su quello che va indagato usando magari una griglia da seguire che possa facilitare anche l’oggettività del processo

6- On-boarding  approssimativi

Il primo passo in azienda è decisivo per avere un buon imprinting e per capire chi abbiamo davanti, farlo bene è parte integrante del processo di ricerca e selezione, in caso di  problemi un conto è capirlo nella fase inziale del rapporto, un conto quando il tempo giusto per queste valutazioni è trascorso.

Il processo di ricerca e selezione del personale è sempre un processo soggettivo, ma esistono tecniche e modalità che possono ridurre il rischio di un inserimento sbagliato al minimo. Noi sappiamo come fare!

L’obiettivo?

Mettere la persona giusta al posto giusto. Nel momento giusto per entrambi. Per poi crescere insieme.

Quello che cerchiamo di perseguire è un equilibrio dinamico, raggiungerlo può fare la differenza per il successo del tuo business.

Noi siamo qui per aiutarti.

Regolamernte iscritti presso ANPAL – AGENZIA NAZIONALE PER LE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

https://www.anpal.gov.it/agenzie-per-il-lavoro